Lo spettacolo della natura

     
 

Il Museo regionale di Scienze Naturali di Torino ha recentemente aperto la quarta, e nuova, esposizione permanente "Lo spettacolo della natura. Storie di scienza e di mondi da conservare". Il percorso espositivo si sviluppa su una superficie di circa 1.500 metri quadrati articolato in tre macro-aree: "La diversità della natura" che accoglie rari reperti del museo, "Adattamenti ed evoluzione" composta da due sezioni che fanno scoprire i meccanismi all'origine alla diversità della vita e la terza dedicata alle "foreste del Madagascar". L'ideazione e la direzione del progetto scientifico sono state svolte da Giorgio Celli, il noto etologo, scrittore e divulgatore scientifico italiano scomparso nel giugno del 2011.

26/07/2013