Il 2014 per il Tibet e i diritti umani

     
 
L'Associazione per il Tibet e per i Diritti umani del Consiglio regionale del Piemonte, ha approvato il programma di interventi e iniziative per il 2014. Tre i grandi filoni: il tema delle primavere arabe, poi le iniziative volte a favorire la coesistenza religiosa di cristiani, islamici ed ebrei nella zona di Israele e Palestina; quindi l'appoggio ai governi democratici in esilio del Tibet e dell'Iran.
[intervista a Giampiero Leo, presidente associazione Tibet]

14/02/2014

Tag: