Il Tibet di Alessandri

     
 

Fino al 4 marzo, a Palazzo Lascaris, è allestita la mostra “Il Tibet di Alessandri”, che propone, a poco meno di sedici anni dalla scomparsa, parte della vasta produzione del pittore torinese, profondo conoscitore dell’arte tibetana. Tra le opere esposte, 17 dipinti a olio riferiti al viaggio in Nepal e in Tibet, che Alessandri fece nel 1973 e nel 1991, e 15 statuette tibetane risalenti al XV-XVII secolo, appartenute alla collezione privata del pittore.

01/02/2016