CrpTv n.13 del 14 Aprile 2017

     
 

IN QUESTO NUMERO

Approvato il bilancio della Regione Piemonte
63 milioni di nuovi investimenti
Online i vitalizi di consiglieri e assessori regionali

SETTE GIORNI IN CONSIGLIO

Il Consiglio regionale ha approvato il 12 aprile, con il contingentamento dei tempi, il bilancio di previsione della Regione Piemonte. Discussi e votati trentotto ordini del giorno. In apertura della seduta del 10 aprile, inoltre, il Piemonte ha espresso la propria solidarietà alle vittime di Stoccolma e dell’Egitto con l’intervento del presidente del Consiglio Mauro Laus e con un minuto di silenzio dell’Aula. 

PRIMO PIANO

01) Approvato il bilancio della Regione Piemonte
Il Consiglio regionale ha approvato, il 12 aprile, a maggioranza, al termine di una maratona d’Aula, il bilancio della Regione Piemonte, che prevede investimenti aggiuntivi rispetto allo scorso anno, anche grazie all’uscita dal Piano di rientro dei debiti della sanità. [intervista a: Aldo Reschigna, vicepresidente della Giunta regionale]. Di “bilancio senza prospettiva” hanno invece parlato le opposizioni, che hanno presentato diversi emendamenti [interviste a: Gianluca Vignale (Mns) e Maurizio Marrone (Fdi)]

02) 63 milioni di nuovi investimenti
Sessantatrè milioni di nuovi investimenti per il Piemonte, con i quali si toccano i 100 milioni in più rispetto allo scorso anno. È questo il frutto del lavoro svolto dal Consiglio regionale con l’assessore al Bilancio Aldo Reschigna, che ha recepito prima in Commissione, poi in Aula, alcune delle istanze provenienti da maggioranza e opposizione. 23 milioni di euro in più sono stati stanziati per il trasporto pubblico locale, utili soprattutto per il rinnovo del parco mezzi circolante. [intervista a Nadia Conticelli, Pd]. Boccata di ossigeno anche per gli enti locali piemontesi, con uno stanziamento di oltre 25 milioni di euro per le piccole opere, da realizzare entro l’anno. [intervista a Elvio Rostagno, Pd]. In sede di Commissione Bilancio, poi, sono stati approvati due emendamenti per l’istituzione del Registro informatico regionale dei contrassegni disabili e per il recupero delle aree dimesse. [interviste a Alfredo Monaco (Scelta civica) e Claudia Porchietto (FI)]. Maggiori fondi anche per la morosità incolpevole e per l’agenzia per le adozioni internazionali [intervista a Davide Bono, M5s partire da : siamo riusciti].

03) Online i vitalizi di consiglieri e assessori regionali
Saranno online sul sito del Consiglio regionale i nomi dei consiglieri e degli assessori che beneficiano di un assegno vitalizio e l’importo lordo mensile dello stesso. Così prevede una legge proposta dall’Ufficio di presidenza e approvata il 12 aprile, all’unanimità, dall’Aula di Palazzo Lascaris. La norma prevede che sia data pubblicità anche di coloro che abbiano ottenuto la restituzione dei contributi versati.
[intervista a Mauro Laus, presidente del Consiglio regionale del Piemonte]

14/04/2017