Pola 1947, la città vuota.

Nell’ambito delle iniziative del Giorno del Ricordo 2017 e del 70° Anniversario del Trattato di Pace, è stato inoltre presentato al Polo del ‘900 di Torino il Dvd “La città vuota. Pola 1947. Il video ripercorre poroprio l’esodo giuliano-dalmata, quando, tra il dicembre 1946 e il marzo 1947, circa 28.000 dei 32.000 abitanti di Pola abbandonarono la città dirigendosi lungo le sponde italiane del Mare Adriatico alla notizia dell’imminente firma del Trattato di Pace di Parigi che, oltre a Pola, avrebbe assegnato alla Jugoslavia di Tito anche Fiume, Zara e quasi tutta la restante parte dell’Istria. L’iniziativa è stata promossa con il contributo del Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale.

20/02/2017