Un Atlante delle stragi nazifasciste

Dopo quella sul partigianato meridionale, al Polo del '900 è stata presentata un'altra importante banca dati sul periodo della Resistenza. L'"Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia" raccoglie oltre 5 mila episodi che hanno causato più di 20 mila vittime. Per ciò che riguarda il Piemonte, si registrano 2872 vittime per 567 episodi di violenza. Un lavoro imponente voluto dal Consiglio regionale e finanziato dalla Repubblica Federale Tedesca, promosso dall'Anpi e dall'Istituto "Ferruccio Parri" (Insmli), che ha coinvolto 130 ricercatori.

27/03/2017