Vai ai contenuti

leggi i contenuti

Lis n.07 - Marzo 2017

     
 

IN QUESTO NUMERO

Case popolari, modifiche alla legge
Qualità dell’aria, dibattito in Aula
Delegazioni a Palazzo Lascaris

SETTE GIORNI IN CONSIGLIO

Nella seduta del 28 febbraio l’assessore all’Ambiente Alberto Valmaggia ha svolto una comunicazione in Consiglio regionale sull’inquinamento atmosferico e la qualità dell’aria, cui è seguito un ampio dibattito. L’assessora alla Cultura Antonella Parigi ha poi relazionato sulla mancata adesione del Mibact alla Fondazione per il Salone del libro, che - ha assicurato - non avrà conseguenze sulla prossima edizione della manifestazione. Nella pausa dei lavori sono state ricevute a Palazzo Lascaris tre delegazioni. Nel pomeriggio l’Assemblea ha iniziato l’esame del disegno di legge che modifica le norme sugli sfratti dalle case popolari per morosità incolpevole.

PRIMO PIANO

01) Case popolari, modifiche alla legge
L'Aula di Palazzo Lascaris ha avviato l’esame del disegno di legge che modifica alcune norme in materia di edilizia sociale, in particolare quelle sugli sfratti, che oggi vengono avviati dopo tre mesi di morosità. La nuova norma sospende i procedimenti in corso, per permettere a comuni ed enti gestori di valutare le singole posizioni e avviare lo sfratto solo nei confronti di chi è in grado di pagare il canone. L’esame del provvedimento prosegue nella prossima seduta.

02) Qualità dell’aria, dibattito in Consiglio regionale
Il 28 febbraio, l’assessore all’Ambiente Alberto Valmaggia ha fatto il punto in Aula sull’inquinamento atmosferico. Partendo da un piccolo excursus storico, ha sottolineato il forte calo dello smog negli ultimi decenni e ha annunciato a breve un nuovo piano di qualità dell’aria, con l’introduzione di provvedimenti strutturali. Al termine della comunicazione si è aperto il dibattito con l’intervento di tutti i gruppi. Bocciato l’ordine del giorno di Fratelli d’Italia, che proponeva di sospendere il pagamento del bollo auto per i giorni di blocco.


03) Delegazioni a Palazzo Lascaris
Nella pausa dei lavori del Consiglio regionale, il 28 febbraio, sono state ricevute a Palazzo Lascaris tre delegazioni. I vicepresidenti dell’Assemblea Daniela Ruffino e Nino Boeti hanno ricevuto i sindaci di Borgaro, Caselle, Leinì e Settimo, che hanno esposto le criticità sull’istituzione del Comune di Mappano. L’assessore alle Politiche sociali Augusto Ferrari, con la presidente della Commissione Urbanistica Nadia Conticelli, ha poi ricevuto alcuni rappresentanti degli stabili Atc di via Giacomo Dina a Torino, che hanno segnalato anomalie sul consumo dell’acqua. Infine, l’assessora alle Attività produttive Giuseppina De Santis, e il presidente della Commissione Lavoro Raffaele Gallo hanno incontrato le rappresentanze sindacali del consorzio Eurofidi, oggi in liquidazione, sul rischio di licenziamento per 215 dipendenti e pesanti conseguenze per tutto l’indotto.

30/03/2017