Vai ai contenuti

leggi i contenuti

Lis n.08 - Marzo 2017

     
 
IN QUESTO NUMERO

Linguaggio di genere, presentate le linee guida
8 marzo,  “7 minuti” per riflettere sui diritti delle lavoratrici
Corecom, inaugurato il servizio di web conference da Cuneo

SETTE GIORNI IN CONSIGLIO

Nella seduta del 7 marzo, il Consiglio regionale ha proseguito l’esame degli articoli e degli emendamenti al disegno di legge in materia di decadenza dall’assegnazione degli alloggi di edilizia sociale. Il nuovo testo sopprime il termine di tre mesi di morosità previsto per l’avvio della procedura di decadenza, per permettere a comuni ed enti gestori di valutare le singole posizioni. Numerosi emendamenti sono stati presentati dal presidente del gruppo di Fratelli d'Italia. Approvati alcuni emendamenti del gruppo Movimento 5 Stelle che recepiscono le previsioni della legge nazionale in materia di unioni civili. L’esame del provvedimento prosegue nella prossima seduta.

PRIMO PIANO

01) Linguaggio di genere, presentate le linee guida
Il Consiglio regionale si è dotato di linee guida per l’eliminazione degli stereotipi e di tutte le discriminazioni linguistiche basate sul genere. Il lavoro, intitolato “La parola cambia il pensiero”, è stato presentato a Palazzo Lascaris in occasione dell’8 marzo. La prima parte contiene le linee guida generali, indirizzate all’intero Consiglio regionale, mentre la seconda si sofferma sulla normativa, sull’ambito amministrativo e su quello della comunicazione, con particolare riguardo all’attività giornalistica. Il gruppo di lavoro ha inoltre proposto un adeguamento dello Statuto regionale per garantire un linguaggio non discriminatorio e rispettoso dell'identità di genere, senza compromettere la qualità della legislazione.

02) 8 marzo,  “7 minuti” per riflettere sui diritti delle lavoratrici
In occasione della Giornata internazionale della donna, la Consulta regionale delle elette, in collaborazione con Agis, ha proposto la proiezione del film 7 minuti di Michele Placido per le studentesse e gli studenti degli Istituti di I e di II grado del Piemonte. Il film - interpretato da Cristiana Capotondi, Violante Placido, Ambra Angiolini, Ottavia Piccolo e Fiorella Mannoia - affronta i temi dei diritti delle lavoratrici e dell'incertezza sul loro futuro tra caos, logica e giustizia. 13 i cinema coinvolti in tutto il Piemonte.


03) Corecom, inaugurato il servizio di web conference da Cuneo
Il Corecom ha inaugurato, nella sede dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico della Regione a Cuneo, in Corso Kennedy, il nuovo servizio di web conference per la conciliazione gratuita sulle controversie tra privati e gestori telefonici. Gli utenti non sono più obbligati ad andare a Torino, ma possono collegarsi telematicamente con il conciliatore, con risparmio di costi e di tempo. Presenti: il presidente del Corecom Alessandro De Cillis, il suo vice Gianluca Narciso e il commissario Vittorio Del Monte.

30/03/2017