CRP - Webtg n.07 del 15 febbraio 2013

     
 
CRP WebTg | http://www.cr.piemonte.it |
Nel Giorno del Ricordo
Una rappresentanza del Consiglio regionale era presente alla cerimonia, al Cimitero monumentale di Torino, per il Giorno del Ricordo, che ricorre il 10 febbraio per commemorare la tragedia delle foibe. In serata ha patrocinato, al cinema Massimo Tre, la proiezione del film "Sensualità" e la consegna del libro "Senza più tornare", atti del seminario di studi "Noi e l'altro. L'esodo istriano, fiumano, dalmata e gli esodi nell'Europa del Novecento".

Relazione del Difensore civico
Il 2012 è stato un anno eccezionale perché ha visto più che raddoppiare le richieste d'intervento da parte di cittadini, enti, associazioni e imprese per ottenere dalla pubblica amministrazione ciò che spetta loro di diritto, ha sottolineato il Difensore civico regionale Antonio Caputo commentando la relazione dell'attività svolta nell'anno appena concluso. Sono state aperte 2.967 pratiche, confermando il trend ascendente del 2011, con un incremento percentuale pari al 146%.

Giovani al cinema
"La nostra gioventù. L'Italia e le nuove generazioni" è il titolo del tredicesimo volume della collana "I diritti di tutti. Cinema e società civile", promossa dal Comitato resistenza e Costituzione, curata da Aiace, edita da Celid. Il libro, inviato a tutte le scuole medie superiori e alle biblioteche piemontesi, prende in esame alcune pellicole italiane, realizzate nell'arco di mezzo secolo, e propone una riflessione critica, ricca e articolata, sul ruolo ricoperto dai giovani nel nostro paese.

Diventiamo cittadini europei
Sono 951 i temi selezionati per la XXIX edizione del concorso "Diventiamo cittadini europei", bandito dalla Consulta europea, per l'anno scolastico 2012-2013. Hanno partecipato complessivamente 2.525 studenti, di 70 istituti superiori piemontesi, coadiuvati da 115 insegnanti. I vincitori parteciperanno a viaggi studio a istituzioni europee e internazionali e al XXIX seminario di Bardonecchia, di Formazione federalista europea.

Attività della Consulta femminile
Il piano 2013 è stato approvato nella riunione plenaria della Consulta, che si è tenuta a Palazzo Lascaris. Tra le iniziative la rassegna cinematografica "Di diritto e di rovescio" sul tema delle donne e lavoro, il convegno "I giovani e il web" per un uso consapevole dei nuovi mezzi di comunicazione e la partecipazione al progetto "Ada e le altre: l'amicizia e l'impegno tra educazione e valore della differenza", del Centro Studi Piero Gobetti sulla figura di Ada Prospero Marchesini Gobetti.

28/06/2013

Video correlati