CRP - Webtg n.10 del 8 marzo 2013

     
 
La seduta del 5 marzo 0:09
Il Consiglio regionale ha proseguito la discussione sulla modifica della legge sulla tutela e uso del suolo, approvando, con alcuni emendamenti, gli articoli fino al n. 52. In apertura il presidente Valerio Cattaneo ha comunicato l'adesione del consigliere Michele Formagnana al gruppo Pdl e la propria al gruppo Misto e, nel pomeriggio, ha riferito all'Assemblea della costituzione del nuovo gruppo "Fratelli d'Italia", presieduto da Franco Maria Botta, cui hanno aderito sei consiglieri.

La Pa in 140 caratteri 0:38
Con il convegno "La Pa in 140 caratteri. Distretti cinguettanti e social media" il Consiglio regionale ha riunito e fatto dialogare tra loro i distretti cinguettanti piemontesi e le migliori esperienze nazionali. La giornata è stata divisa in due sessioni. Una frontale, al mattino, con il confronto tra relatori per analizzare il quadro dell'utilizzo dei social media nella Pubblica amministrazione italiana. Nel pomeriggio la presentazione e la discussione di best practice nazionali e locali.

Collaborazione con Cif - Ilo
In occasione dell'apertura dell'anno accademico è stata firmata tra il presidente Valerio Cattaneo e la direttrice Patricia O'Donovan una lettera d'intenti tra l'Assemblea regionale e il Centro internazionale di formazione. Il documento prevede, tra l'altro, che il Consiglio regionale ospiti presso la propria sede i corsisti Cif-Ilo per fornire loro informazioni relative all'attività istituzionale del Consiglio e della Regione Piemonte.

Piemonte vista mare
Anche se privo di sbocchi sul mare, il Piemonte ha offerto e offre un apporto non trascurabile alla storia della marineria italiana. Per valorizzarlo e analizzarlo meglio, la Biblioteca della Regione ospita una mostra sulla Marina sabaudo-sarda (1260-1861) e un ciclo di conferenze nei mercoledì di marzo dedicate ai Savoia ed al mare. L'esposizione, curata dal Museo civico navale di Carmagnola è visitabile fino al 17 aprile.

Mostra "Con forza e intelligenza"
Nel Museo del Carcere le Nuove di Torino ha trovato la propria stabile collocazione la mostra articolata nelle due sezioni: "Con forza e intelligenza", sul movimento femminile in Italia dal 1900 al 1946 e "Dall'Uguaglianza alla differenza" sulla nuova identità femminile in Italia dal 1946 al 1999. La rassegna costituisce un importante documento e veicolo di conoscenza voluto dalla Consulta Femminile regionale del Piemonte, realizzato con grande rigore da Aida Ribero.

28/06/2013

Video correlati