CRP - Web tg n.25 del 21 giugno 2013

     
 
La seduta del 18 giugno
Il Consiglio regionale ha approvato una modifica alla legge di tutela delle aree naturali e anche alcuni ordini del giorno. Uno per il risarcimento delle parti civili dai danni Eternit, il secondo contro gli infortuni domestici. Approvata anche la mozione che impegna la Giunta ad attivarsi perché il Governo italiano promuova una riforma normativa per affermare la separazione tra Banca commerciale e Banca d'affari.

Piemonte pioniere del wi-fi
Agenda e domicilio digitale, fascicolo sanitario elettronico e liberalizzazione dell'accesso internet in modalità wireless, sono alcuni dei provvedimenti contenuti nel "Decreto Fare", approvato sabato 15 giugno dal Consiglio dei Ministri. Un passo in avanti che ha visto il Piemonte in veste di pioniere nei mesi passati con la legge n. 5 del 2011, che già riconosceva l'accesso libero alla rete come diritto di cittadinanza. Nel periodo gennaio-maggio 2013 gli accessi nelle sedi del Consiglio confermano il successo della legge: circa 5mila collegamenti, punta massima di 1.060 ad aprile.

Rilanciare l'unificazione politica e economia europea
Creare un fondo europeo per lo sviluppo e l'occupazione. È la proposta dell'Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa, Movimento federalista, Consiglio italiano del movimento europeo e Centro studi sul federalismo, in vista del vertice europeo del 27 e 28 giugno. Il documento, inviato ai governi degli Stati membri, al Parlamento europeo, alla Commissione e al Consiglio, rilancia la questione del processo di unificazione politica ed economica dell'Europa.

Premio Gianni Oberto
Un riconoscimento per chi studia e valorizza la cultura piemontese. La Biblioteca della Regione Piemonte, con sede presso il Consiglio regionale, ha bandito l'edizione 2013 del "Premio Gianni Oberto". Il concorso è riservato a laureati in discipline umanistiche presso le università piemontesi, ai primi tre elaborati verranno assegnati rispettivamente un premio da 1.200, 1.000 e 800 euro oltre a un diploma di attestazione.
[Bando e regolamento all'indirizzo:
http://www.cr.piemonte.it/cms/comunicazione/biblioteca/centro-gianni-oberto.html ]

Le vignette sull'Euro vanno a Stoccarda
Andrà in trasferta in Germania, grazie all'Istituto Italiano di Cultura, la mostra di vignette satiriche "Da moneta unica a unica moneta", realizzata da Dino Aloi e promossa dal Consiglio regionale del Piemonte. La mostra sull'Euro sarà esposta dal 16 luglio a fine settembre nella Landesbibliothek di Stoccarda, all'interno di una esposizione intitolata "Europa da ridere".

28/06/2013

Video correlati