Webtg n.3 del 27 gennaio 2017

     
 

L’assessora all’Immigrazione Monica Cerutti ha svolto una comunicazione in Consiglio regionale sull’accoglienza degli immigrati in Piemonte, su cui si è apert o un ampio dibattito con le conclusioni del presidente della Giunta regionale, Sergio Chiamparino.

L’Assemblea legislativa ha poi approvato diversi atti di indirizzo: sui nuovi livelli essenziali di assistenza erogati nel 2016, per riservare percorsi sanitari alle persone con disabilità, a sostegno dei lavoratori della PMT di Pinerolo, sull’edilizia sanitaria e sulla riqualificazione energetica degli ospedali.

Il Consiglio ha infine dato il via libera alle modifiche statutarie dell’associazione Torino Città Capitale Europea, che ne trasformano la denominazione in Abbonamento Musei.it, ne allargano l’o peratività oltre i confini piemontesi e prevedono la figura di un direttore.

È stato presentato il monitoraggio sull’applicazione della parità di genere nei Comuni, realizzato da Aiccre su 240 Enti con più di 3000 abitanti. Di questi, l’87% non ha ancora aggiornato i propri Statuti. L’80% delle Giunte comunali, invece, garantisce la rappresentanza di genere.

Quattro incontri a Palazzo Lascaris tra le forze dell’ordine e gli studenti piemontesi sul tema del gioco e dell’indebitamento. Al progetto, organizzato dall’Osservatorio regionale contro l’usura, partecipano 42 istituti superiori del Piemonte.

Fa tappa nella galleria Belvedere del Consiglio regionale,  “Mc Mafia”, la prima mostra su mafia, camorra e ‘ndrangheta nella storia del fumetto. In esposizione una serie di tavole sui protagonisti dell'antimafia, da Impastato a Borsellino, da Falcone a Siani, da Fava a Natale De Grazia, con una sezione dedicata a Mauro Rostagno.

“Diritti a Todi”, il festival cinematografico internazionale sui Diritti Umani, ha ospitato la presentazione del docufilm “Todo Cambia”, promosso dal Comitato Diritti Umani del Consiglio regionale, con musiche dell’Orchestra e coro Pequenas Huellas di Torino.

27/01/2017