Webtg n. 8 del 3 marzo 2017

     
 

Il Consiglio regionale ha iniziato l’esame del disegno di legge che modifica le norme sugli sfratti dalle case popolari per morosità incolpevole e sospende i procedimenti in corso per permettere a comuni ed enti gestori di valutare le singole posizioni.

L’assessore all’Ambiente Alberto Valmaggia ha svolto una comunicazione in Aula sull’inquinamento atmosferico e ha annunciato un nuovo piano di qualità dell’aria, con provvedimenti strutturali. Al termine, si è aperto il dibattito con l’intervento di tutti i gruppi.

Nella pausa dei lavori del Consiglio sono state ricevute a Palazzo Lascaris tre delegazioni: i sindaci di Borgaro, Caselle, Leinì e Settimo sul Comune di Mappano; alcuni rappresentanti degli stabili Atc di Torino per anomalie sul consumo dell’acqua, e le organizzazioni sindacali di Eurofidi, oggi in liquidazione.

Grazie a un protocollo di intesa siglato tra i Musei Reali di Torino e il Consiglio regionale del Piemonte, torna a splendere a Palazzo Reale la cappella privata di Carlo Alberto, realizzata da Pelagio Palagi tra il 1837 e il 1839.

È stata presentata al Polo del '900 di Torino la banca dati del Partigianato Meridionale, che ricostruisce i percorsi biografici di un centinaio dei quasi 8 mila partigiani meridionali che presero parte alla Resistenza in Piemonte.

Una targa è stata apposta in via Po a Torino in memoria di Roberto Crescenzio, lo studente lavoratore morto per le molotov che incendiarono il bar Angelo Azzurro il primo ottobre 1977. Alla cerimonia ha partecipato, in rappresentanza dell’Assemblea, il vicepresidente Nino Boeti.

Fino al 29 marzo all’Ufficio relazioni con il pubblico del Consiglio regionale, in via Arsenale a Torino, è allestita la mostra fotografica “Sognando casa - Gli ultimi testimoni di un Tibet libero”, realizzata dal fotografo Samkil Delek, figlio di esuli, e curata dall’Associazione Free Tibet Italia Onlus.

03/03/2017